Le donne del graphic design

L’influenza delle donne sulle arti grafiche

Il graphic design è un mondo tradizionalmente maschile: la maggior parte dei designer, quelli più noti, sono uomini. Tuttavia, le donne svolgono da sempre una significativa influenza sulle arti grafiche e l’illustrazione. Qualche esempio? Scopriamoli insieme!                                  

Il suffragio universale e il graphic design

All’inizio del XX secolo, le arti decorative sono un mondo prevalentemente maschile, ma in Gran Bretagna le suffragette capiscono ben presto che la progettazione grafica può essere un importante mezzo per promuovere la loro causa verso l’uguaglianza di voto. L'artista Hilda Dallas ha disegnato alcuni poster in stile Art Nouveau a sostegno del movimento a suffragio. La loro distribuzione capillare e lo stile emotivo utilizzato da Dallas, contribuiscono al cambio di mentalità dell'opinione pubblica, che porterà poi al diritto di voto.

Cipe Pineles, pionera del design editoriale

Nella prima metà del XX secolo, dietro alle pubblicità del mercato cosmetico e della moda, quelle rivolte soprattutto alle donne, ci sono perlopiù designer uomini. È l’austriaca Cipe Pineles a rompere gli schemi collaborando a riviste come Seventeen, Charm e Mademoiselle. Un lavoro pioneristico, che passa attraverso uno stile più minimale e artistico e che influenza ancora oggi il design editoriale.

Muriel Cooper e l’innovazione digitale

Durante gli anni’50 e ’60 del secolo scorso, un numero crescente di donne inizia a farsi strada nel settore del design. Tra le più influenti, ricordiamo Muriel Cooper: direttrice del MIT Press e fondatrice del MIT Media Lab. Oltre a portare lo stile Bauhaus nel design grafico, reinventandolo in modo coinvolgente e dinamico, abbraccia completamente il digitale influenzando la nuova generazione di designer

L’anarchia stilistica di April Greiman

Sarà che noi di Zeta Solutions siamo in costante movimento, alla continua ricerca dei migliori materiali e delle novità di mercato che possano aiutarci a cambiare le regole del gioco e rendere i tuoi ambienti davvero unici, ma a noi April Greiman piace particolarmente. Greiman è la perfetta incarnazione del nostro motto “Break the rulez”! Pionera dello stile New Wave, rompe le regole e trasforma i limiti in progetti unici. Nei suoi lavori la griglia lascia il posto alle sovrapposizioni, le immagini fluttuano e i difetti del digitale, come la pixelizzazione diventano parti integranti del risultato finale, dando vita a uno stile anarchico e onirico, completamente nuovo.

Ellen Lupton e la tipografia

Se la progettazione grafica è la tua passione, avrai sicuramente sentito parlare di Ellen Lupton. Ha scritto numerosi libri sulla tipografia, in particolare Thinking with Type, che è una guida inestimabile per chiunque voglia saperne di più sul ruolo che la scelta del font gioca nel graphic design e nella società nel suo insieme.

In apertura, l'illustrazione di Aimee Yucoco.

 

 



Zetasolutions Feedaty 4.9 / 5 - 33 feedbacks